HOME PAGE

INTERVISTE

Trovati: 55 - Visualizzati: 11 - 20

pag. <|1|2|3|4|5|>>>

29 May 2014
Intervista a Umberto Castellani, ricercatore presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Verona

Abbiamo fatto progressi sul piano della formazione. Il fatto che le Università come quella di Verona abbiano iniziato a proporre percorsi didattici specifici per figure professionali rivolte alle aziende di videogiochi ha aiutato l’avvicinamento e il dialogo dei due mondi. Gli ex-studenti che ora lavorano nelle aziende di videogiochi hanno un ruolo chiave per rafforzare il legame e per rendere più naturale la considerazione dell’Università come riferimento per le aziende.

21 May 2014
Intervista a Vittorio Scarano, professore associato di informatica presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno

I videogiochi sono un esempio concreto del meglio che l’informatica può offrire. Non solo un’industria fiorente, stimolante e attraente per i giovani dove le soluzioni tecnologiche sono declinate al meglio, ma è anche un importante paradigma per presentare l’informatica come un’unica disciplina. Infatti, i videogiochi sono un campo in cui non solo la tecnologia software è importante, ma anche dove la teoria e i fondamenti sono concretamente indispensabili per la realizzazione di prodotti all’avanguardia.

6 May 2014
Intervista a Giuseppe Romano, giornalista, consulente d’impresa e docente presso l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia

"Benché diversi studiosi e istituti universitari abbiano cominciato a dedicare ai videogame il tempo e l’attenzione che meritano, tuttora essi restano – nel panorama complessivo dei “testi” di cui studiare e insegnare il linguaggio – piuttosto marginali. Non dovrebbe essere così, come minimo per le importanti implicazioni che aprono riguardo al mondo del lavoro. Non intendo qui soltanto l’aspetto commerciale, che pure ha rilievo, ma quello più strettamente creativo e produttivo"

20 February 2014
Intervista a Giuseppe Massaro, Direttore Media Desk Italia

"Desideravamo “aprire” con il mondo degli sviluppatori di videogiochi, essendo un settore del tutto diverso dall’humus del Programma MEDIA, legato essenzialmente al cinema ed all’audiovisivo in genere. AESVI ci ha dato l’opportunità che attendevamo, oltre a fornirci una preziosa collaborazione operativa. Auspichiamo che si instauri un fil rouge tra noi ed i professionisti del settore dei videogiochi, e che, sin dal primo bando, l’Italia possa portare a casa dei sostegni anche in questo ambito"

9 December 2013
Intervista alla Dott.ssa Laura La Corte, Direttore dell'Ufficio di Parigi dell'ICE Agenzia per la promozione all'estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane - Ufficio per la Promozione degli Scambi dell’Ambasciata d’Italia

"Sappiamo che il settore videoludico rappresenta ormai una delle espressioni più dinamiche dell’industria dell’intrattenimento e dell’audiovisvo italiani. Il capitale umano altamente specializzato e una struttura produttiva spesso piccola ma estremamente agile ne fanno un settore per il quale sono facilmente ipotizzabili tassi di crescita crescenti per i prossimi anni"

24 July 2013
Intervista doppia ad Alessandro Bovenzi, European Development Account Manager, Third Party Relations, SCEE e Andrea Cuneo, Direttore Marketing SCEI, in occasione della prima PlayStation Italia Developers Conference

“L’iniziativa nasce dalla voglia di PlayStation di sostenere gli sviluppatori indipendenti che spesso fanno della creatività, più che dei budget, il loro vero punto di forza. Saremmo felici se riuscissimo a trovare anche un solo progetto da supportare”
 

18 June 2013
Intervista a Dario Maggiorini e Laura Ripamonti, docenti del corso di Online Game Design dell’Università degli Studi di Milano

"Crediamo che due siano i requisiti fondamentali di cui deve assolutamente disporre una persona che ambisca lavorare nell’industria del gaming: una grande capacità di lavorare in team muldisciplinari e un’immensa passione per il proprio lavoro. Subito dopo vengono: ottimi skill tecnici, grande precisione e serietà, creatività, capacità di vedere i problemi da differenti punti di vista, buona conoscenza della lingua inglese e la voglia di aggiornare continuamente le proprie competenze"

4 June 2013
Intervista ad Ambra Bonaiuto, Presidente Associazione Culturale E-Ludo Lab e promotrice di Hello World! a Catania

"In Sicilia ci sono moltissimi giovani pieni di talento che hanno la capacità e la voglia di emergere. La E-Ludo Lab ha giocato un ruolo importante nel promuovere la formazione, il networking e la cultura del videogioco. Siamo molto orgogliosi di essere punto di riferimento nel sud Italia per AESVI: il programma AESVI4Developers può rappresentare un trampolino di lancio per migliorare le opportunità degli sviluppatori siciliani"

8 May 2013
Intervista a Ivan Venturi, CEO di TiconBlu e promotore dello Svilupparty

 
"Svilupparty è la festa degli sviluppatori italiani di videogiochi, dove l’obiettivo è semplicemente conoscersi in maniera rilassata. Che ovviamente è il modo migliore per fare network e stabilire anche contatti importanti"

10 April 2013
Drago D’Oro 2012 | Intervista doppia ai Presidenti della Giuria della Critica e della Giuria Tecnica, Jaime D'Alessandro de La Repubblica e Paolo Spagnoli di Media World

 

pag. <|1|2|3|4|5|>>>